Domenica 4 Dicembre

Nba: inarrestabile Golden State, DeAndre Jordan regala i playoff ai Clippers

LaPresse/Reuters

Golden State stende Philadelphia e centra la 66esima vittoria stagionale, vincono anche Clippers e Sacramento contro Denver e Dallas

Anche a Pasqua l’Nba continua a regalare emozioni servendo il proprio piatto principale, cioè i campioni in carica di Golden State. Curry e compagni superano agevolmente anche la sterile resistenza dei Philadelphia 76ers, sfornando un secondo quarto da applausi chiuso con il 76% dal campo.

LaPresse/Reuters

LaPresse/Reuters

La scena questa volta è tutta di Thompson, capace di arrampicarsi fino alla straordinaria cifra di 40 punti per la seconda gara di fila e di regalare ai Warriors la 66esima vittoria stagionale, la 35esima sul parquet amico della Oracle Arena. Serata di grazia anche per DeAndre Jordan che con una prestazione da urlo trascina i Clippers alla vittoria sui Denver Nuggets che vale un biglietto di sola andata per i playoff di fine stagione. Niente da fare per i Rockets, sconfitti sul parquet di Indiana con il punteggio di 104-101. Adesso la situazione diventa alquanto critica per Houston dal momento che, mancando 8 partite al termine della regular season, sono vietati ulteriori passi falsi che potrebbero costare l’ottavo posto a Ovest, l’ultimo disponibile per i playoff. Ennesima sconfitta per i Los Angeles Lakers che cedono di schianto ai Washington Wizards con il punteggio di 88-101, mentre sorride infine Sacramento stendendo nettamente Dallas 133-111.

Ecco i risultati della notte Nba:

Indiana-Houston 104-101

Golden State-Philadelphia 117-105

Los Angeles Lakers-Washington Wizards 88-101

Los Angeles Clippers-Denver Nuggets 105-90

Sacramento-Dallas 133-111