Sabato 3 Dicembre

MotoGp, Valentino Rossi rivela: “il mio futuro è deciso, adesso penso solo alle gare”

LaPresse/XinHua

Il pilota della Yamaha sottolinea di aver già deciso il suo futuro, concentrandosi sulle gare che lo aspettano

La stagione 2016 di MotoGp è finalmente entrata nel vivo. Dopo la gara del Qatar, dove ha trionfato Jorge Lorenzo seguito da Andrea Dovizioso e Marc Marquez, i piloti si ritrovano adesso in Argentina per il secondo appuntamento dell’anno, che si prospetta ancora più appassionante ed emozionante del primo.

LaPresse/XinHua

LaPresse/XinHua

Andrea Iannone ha voglia di riscatto dopo la caduta di Losail, Valentino Rossi vuole ripetersi e regalare la seconda gioia consecutiva a tutti i tifosi argentini che tanto lo amano mentre Lorenzo vuole confermarsi il più veloce. Il pesarese punta a migliorare il quarto posto del Qatar, cercando di bissare il successo dello scorso anno: “a Losail ci sono state molte cose nuove – commenta Rossi in conferenza stampa – alla fine in gara non è andata male, da una parte ero contento perché son riuscito a stare nel gruppo di testa ma purtroppo non sono andato sul podio che era il mio obiettivo, per questo dobbiamo lavorare per essere più forti e competitivi. La scelta delle gomme qui in Argentina è ampia, nel primo gruppo ci sono parecchie opzioni diverse, dobbiamo concentrarci e fare la scelta giusta per domenica. Spero ci sia bel tempo perchè la pista mi piace. E’ un circuito tecnico e difficile, mi piace molto per questo. Quest’anno ci sono parecchie moto veloci e quindi, come successo in Qatar, a volte non è sufficiente andare forte in pista per vincere. Il mio futuro è deciso, dovrò impegnarmi molto per rimanere al vertice. Adesso mi concentrerò sulle gare e non sul contratto. In passato correvamo a Buenos Aires e nel ’98 fu una grande gara. Il ricordo più bello in questi vent’anni di carriera è la prima vittoria in Sudafrica con la Yamaha, il peggiore è quando ho perso il campionato a Valencia nel 2006“.