Venerdi 9 Dicembre

MotoGp, Marquez fiducioso: “adesso siamo più vicini alle Yamaha”

LaPresse/Reuters

Il pilota della Honda svela i segreti che hanno concesso al team giapponese di avvicinarsi alla Yamaha

Una seconda posizione che lascia ben sperare in vista della gara di domani che si preannuncia entusiasmante e piena di colpi di scena. Marc Marquez si gode la buona prestazione offerta in qualifica e sottolinea ai microfoni di Sky tutta la sua soddisfazione per i progressi raggiunti dalla Honda. “Abbiamo fatto un gran lavoro con l’intero team. Ieri abbiamo deciso di cambiare il motore della moto perchè non eravamo soddisfatti delle prestazione e la decisione ha dato i suoi frutti. Adesso siamo più vicini alle Yamaha dal momento che abbiamo lavorato anche sull’elettronica che, adesso, è parecchio migliorata. Stiamo ancora cercando le giuste regolazioni per questo circuito ma sono fiducioso per domani. Gli pneumatici Michelin? Diciamo che è un pò più complicato rispetto alle Bridgestone perchè per mandare in temperatura le nuove gomme ci vuole almeno un giro. Abbiamo fatto molte simulazioni ma la gara è tutta un’altra storia, ci sono tanti piloti che possono lottare per le prime posizioni quindi sarà complicato“.