Mercoledi 7 Dicembre

Moto Gp, Vinales entusiasta: “siamo tutti migliorati”

LaPresse/EFE

Maverick Vinales super in Qatar: il 21enne spagnolo soddisfatto del lavoro di tutto il suo team

E’ andata in scena ieri sul circuito di Losail la terza giornata dell’ultima sessione di test invernali di Moto Gp. I piloti sono tornati nuovamente in sella alle loro moto dopo i test di Sepang e Phillip Island in Qatar, dove il 20 marzo avrà inizio la stagione 2016 di Moto Gp. Il più veloce è stato ancora una volta Jorge Lorenzo, seguito a sorpresa da Redding, terzo invece Vinales che è stato tra i protagonisti assoluti di questa ultima sessione di test.

LaPresse/EFE

LaPresse/EFE

In generale penso che abbiamo finito i test invernali in una posizione molto buona e anche oggi è stata una buona giornata e sono arrivato terzo. Stavo provando l’attacco nel momento in cui hanno mostrato la bandiera rossa; ciò mi ha impedito di sfruttare il nuovo set di pneumatici al meglio e abbassare ulteriormente il mio tempo sul giro“, ha dichiarato il pilota Suzuki. “E’ un peccato perché dopo le prime uscite abbiamo fatto alcune modifiche sulla moto e mi sentivo molto fiducioso. Comunque sono contento perché con gomme usate ho potuto tenere un ritmo intorno a 1’55, che è un passo che in gara potrebbe portare al podio. Sono contento per la squadra, il lavoro che abbiamo fatto, siamo tutti migliorati e anche la moto”, ha aggiunto Vinales.“Abbiamo lavorato molto questo inverno, la Suzuki ha conseguito enormi miglioramenti ed i risultati finora sono positivi. Guardiamo positivamente verso la gara, dove spero che sarò in grado di fare ulteriori passi in avanti”, ha concluso il 21enne spagnolo.