Giovedi 8 Dicembre

Moto Gp, Valentino Rossi: “dare la mano a Marquez? Basta finzioni!”

LaPresse/EFE

Valentino Rossi non ha intenzione di far pace con Marc Marquez: il pilota di Tavullia in pista nel 2016 più motivato che mai

La stagione 2016 di Moto Gp si avvicina sempre più. I piloti sono saliti in sella alle loro moto la scorsa settimana per l’ultima sessione di test in vista dell’esordio stagionale previsto per il 20 marzo in Qatar. Ottime le prestazioni di Jorge Lorenzo e Valentino Rossi, con un sorprendente Maverick Vinales. Non sono andate benissimo invece le Honda di Dani Pedrosa e Marc Marquez, che però sembra essersi ripreso nell’ultimo giorno di test.

LaPresse/EFE/Andreu Dalmau

LaPresse/EFE/Andreu Dalmau

Nonostante siano passati mesi ormai, nessuno ha dimenticato quanto accaduto lo scorso anno, nel finale di stagione, tra Rossi, Marquez e Lorenzo, loro tre primi fra tutti. Anche se durante i test il clima è sembrato sereno e rilassato, i tre piloti ricordano tutto alla perfezione e, soprattutto, non hanno intenzione di dimenticare, in particolar modo Valentino Rossi. Se Marquez ha più volte dichiarato di voler stringere la mano al “Dottore”, il pilota di Tavullia non è mai sembrato propenso verso questa riappacificazione e prende spunto da quanto accaduto lo scorso anno per scendere in pista più motivato che mai.

LaPresse/Reuters

LaPresse/Reuters

Mi sento molto motivato contento di iniziare una nuova stagione e soprattutto di avere un’altra possibilità di lottare con Lorenzo e Marquez”, ha dichiarato Valentino Rossi ai microfoni di Motosprint. “Posso giocarmela e prendermi delle soddisfazioni, batterli, provarci, come un anno fa”. Dare la mano a Marquez? Sarebbe ipocrita. Io quello che è successo non lo scorderò mai. Dopo il finale della scorsa stagione niente sarà più come prima. Però ci sarà una lotta più genuina. Senza finzioni”, ha concluso il pilota di Tavullia.