Lunedi 5 Dicembre

Moto Gp: sensazioni positive per Iannone in vista dell’esordio stagionale

LaPresse/Reuters

Andrea Iannone soddisfatto dei risultati ottenuti negli ultimi test prima dell’esordio stagionale andati di scena in Qatar

E’ andata in scena ieri sul circuito di Losail la terza giornata dell’ultima sessione di test invernali di Moto Gp. I piloti sono tornati nuovamente in sella alle loro moto dopo i test di Sepang e Phillip Island in Qatar, dove il 20 marzo avrà inizio la stagione 2016 di Moto Gp. Il più veloce è stato ancora una volta Jorge Lorenzo, seguito a sorpresa da Redding, terzo invece Vinales. 

Iannone-DallIgna-DoviziosoBuona la prestazione delle Ducati: i due piloti della “Rossa” hanno potuto girare a lungo e proseguire nel lavoro di messa a punto delle loro Desmosedici GP in preparazione della gara. Iannone ha compiuto 46 giri e ha chiuso la giornata al sesto posto,. Dovizioso, che ha portato a termine 47 giri, ha conqusitato l’ottava posizione. “Alla fine sono stati tre giorni di test positivi e sono soddisfatto. Dobbiamo ancora capire alcune cose in ottica gara, ma credo che abbiamo tutte le carte in regola per poter ancora migliorare”, ha spiegato Andrea Iannone. 

LaPresse/Alessandro La Rocca

LaPresse/Alessandro La Rocca

“Sicuramente i dati che abbiamo raccolto saranno analizzati nei prossimi giorni con attenzione e sono fiducioso che durante il weekend di gara potremo ancora aumentare la nostra competitività. Oggi non abbiamo provato il time-attack e non abbiamo usato la gomma posteriore morbida per fare il tempo e quindi la posizione in classifica non mi preoccupa perché abbiamo fatto un lavoro differente. Anche se il mio long-run non è andato come mi aspettavo, ci siamo preparati bene per la gara e sono sereno e tranquillo per l’inizio della stagione”, ha aggiunto il pilota Ducati.