Venerdi 2 Dicembre

Moto Gp, Marc Marquez: “ecco perchè in città guido una Honda Civic”

LaPresse/REUTERS

Marc Marquez tra gare sulle due ruote e giri in città con la sua Honda Civic

La stagione 2016 di Moto Gp è iniziata. I piloti sono saliti in sella alle loro moto due settimane fa per il primo Gran Premio dell’anno, andato di scena sul circuito di Losail, in Qatar. A trionfare è stato Jorge Lorenzo, seguito da Andrea Dovizioso e Marc Marquez, in netto miglioramento rispetto ai test invernali. Lo spagnolo sembra non voler ripetere gli errori dello scorso anno e disputare una stagione impeccabile, con il finale migliore che ci possa essere: la vittoria!

LaPresse/XinHua

LaPresse/XinHua

Nel 2014 ho avuto questa sensazione quando ho vinto dieci gare di fila e poi il titolo. Mio fratello era campione del mondo. Tutto era bello e facile. Nel 2015 sembra di essere tornato alla vita reale, perché si ha sempre qualche problema. Fino ad allora la classe MotoGP è stata meravigliosa. Ma le difficoltà della scorsa stagione sono lezioni importanti per il futuro”, ha dichiarato il campione di Cervera a Speedweek.com. Lo spagnolo poi svela il motivo per cui, per i suoi spostamenti in città, ha scelto di guidare una “semplice” Honda Civic, e non ha optato per qualcosa di più lussuoso, considerando che le sue tasche possono permetterselo: “ho guidato la Honda per correre, perché in una macchina di lusso la gente guarda sempre chi guida la macchina. Con una macchina normale è più facile. Naturalmente ho guidato una volta una macchina di lusso, ma nella vita reale preferisco guidare la mia Honda Civic. Con questa vettura sono spesso in viaggio. E, naturalmente, la Honda è il mio datore di lavoro e sponsor”.