Sabato 3 Dicembre

Moto Gp, l’orgoglio di Luigi Dall’Igna: “bellissimo avere tre Ducati davanti”

Luigi Dall’Igna soddisfatto per i risultati ottenuti oggi in pista nella seconda sessione di libere in Qatar

E’ andata di scena poco fa la seconda sessione di prove libere del Gran Premio del Qatar, sul circuito di Losail. Ottima la prestazione di Andrea Iannone che ha chiuso questa sessione col miglior tempo, seguito da Marc Marquez e Scott Redding, quinto l’altro ducatista Andrea Dovizioso.

Iannone-DallIgna-DoviziosoTre ducatisti quindi tra i primi cinque (Scott Redding è pilota della Octo Pramac, team satellite della “Rossa”, ndr): un ottimo risultato per la squadra di Borgo Panigale. “Diciamo che è ancora presto per poter fare un bilancio, siamo ancora al secondo turno, ci sono ancora tante cose da provare, soprattutto le gomme bisognerà testarle bene per scegliere quali utilizzare in gara. Da questo punto di vista credo che abbiamo le idee abbastanza chiare, gli altri invece stanno ancora facendo delle prove quindi non credo che sia ancora il momento di fare un bilancio però sicuramente siamo partiti bene quindi questo ci fa ben sperare per domenica“, ha dichiarato Luigi Dall’Igna ai microfoni di Sky Sport. “Sicuramente vedere tre Ducati davanti è sempre bellissimo, avere non solamente i piloti ufficiali ma anche i piloti clienti che comunque riescono a fare questi risultati è comunque sintomo che la moto va bene“, ha aggiunto il general manager Ducati Corse. “Il motore è uno dei nostri punti di forza e chiaramente ce lo teniamo stretto, ma anche dal punto di vista della ciclistica e dell’elettronica è tutto il pacchetto che sta lavorando bene e quindi siamo soddisfatti per ora di quello che stiamo facendo“, ha concluso Dall’Igna.