Sabato 3 Dicembre

Moto Gp, Jorge Lorenzo freddo e concentrato: il suo segreto sta nella calligrafia

LaPresse/Reuters

Musica, canti, sonnellini, bagni caldi, ogni atleta ha il proprio modo di alleviare lo stress e migliorare la concentrazione. Qual è quello di Jorge Lorenzo

Sportivi e atleti vivono giornate stressanti e faticose. Tanta è la pressione su di loro, che devono fare i conti con la stampa, con i tifosi, con tutte le persone che hanno accanto e che si aspettano sempre il meglio, il massimo, anche nei momenti più difficili. Ma come fanno i piloti ad essere sempre concentrati? C’è chi trova pace nella musica, chi magari in un bagno rilassante, chi ancora, perchè no, nel ballo.

LaPresse/Reuters

LaPresse/Reuters

C’è chi invece trova la sua concentrazione nella calligrafia. Proprio così! Esercitarsi nella scrittura stimola i neuroni, migliora la concentrazione ed elimina lo stress. Così come i disegni “mandala” da colorare, anche esercitarsi sulla calligrafia è un perfetto antistress. Ne sa qualcosa Jorge Lorenzo, il campione del mondo in carica di Moto Gp. E’ questo il segreto della freddezza e della concentrazione del pilota maiorchino.

LaPresse/Reuters

LaPresse/Reuters

 Come il tecnico collega il computer alla moto e cura la telemetria, noi facciamo lo stesso, ma con la mente del pilota”, ha spiegato a Marca.com il dottor Andrés Sanfiel, fondatore della società Graffos che aiuta a migliorare i livelli di concentrazione e ad eliminare lo stress con la calligrafia. Lavorare con Graffos  mi ha permesso di gestire al meglio le situazioni di pressione, come quella che ho vissuto nella lotta per il titolo del 2015. Ha aumentato la concentrazione e migliorato l’autocontrollo mentale. La mia esperienza è stata eccellente. Continuerò ad allenare la mente per potenziare questi e altri aspetti”, ha spiegato Jorge Lorenzo.