Domenica 11 Dicembre

Moto Gp, Dani Pedrosa fiducioso: “alcune cose positive e altre negative”

Daniel Pedrosa non si sbilancia: consapevole dei problemi della Honda ma fiducioso nel suo team

E’ andata di scena oggi sul circuito di Losail la seconda giornata dell’ultima sessione di test invernali di Moto Gp. I piloti sono tornati nuovamente in sella alle loro moto dopo i test di Sepang e Phillip Island in Qatar, dove il 20 marzo avrà inizio la stagione 2016 di Moto Gp. Nella giornata di ieri il più veloce è stato Jorge Lorenzo, seguito da Maverick Vinales e Valentino Rossi. Le cose sono però cambiate oggi. Il giovane pilota Suzuki è stato il più veloce seguito da Andrea Iannone e Jorge Lorenzo. Non benissimo invece le due Honda, Marquez sempre nelle retrovie, mentre Pedrosa riesce a far meglio della prima giornata.

LaPresse/REUTERS

LaPresse/REUTERS

Abbiamo cercato di migliorare le sensazioni e non stiamo così bene come vorremmo, ma dobbiamo essere positivi e avanzare un passo alla volta. Abbiamo provato per la prima volta i piccoli alettoni sulla moto e senza dubbio le sensazioni cambiano, ma la prima presa di contatto è andata bene”, ha spiegato Daniel Pedrosa. “Ci sono alcune cose positive e altre negative, ma è solo il primo prototipo e immagino che dovremo cambiare alcune cose per migliorare l’aerodinamica. A cominciare da domani, nell’ultimo giorno di allenamenti, possiamo fare un altro piccolo passo avanti per capire meglio dove possiamo stare nella prima gara”, ha concluso il pilota Honda.