Lunedi 5 Dicembre

Moto Gp, Casey Stoner al posto di Petrucci? L’australiano ha deciso

LaPresse/Simone Rosa

Casey Stoner ha deciso: non prenderà il posto di Danilo Petrucci ai prossimi Gp

La stagione 2016 di Moto Gp è ormai entrata nel vivo. Nello scorso fine settimana abbiamo visto i piloti lottare e sfrecciare nella pista di Losail, in Qatar. A trionfare è stato ancora una volta Jorge Lorenzo seguito da Andrea Dovizioso e Marc Marquez. Quarto invece Valentino Rossi.

@PramacRacing

@PramacRacing

Non ce l’ha fatta a gareggiare invece Danilo Petrucci. Il pilota della Octo Pramac è sceso in pista per le sessioni di libere, rompendosi nuovamente la mano, infortunata durante i test invernali di Phillip Island. Il pilota di Terni quindi ha dovuto dare forfait e tornare in Italia, dove ieri è stato operato. Tutti hanno quindi immediatamente pensato che Casey Stoner, collaudatore e testimonial ufficiale della Ducati, avrebbe potuto prendere il suo posto. L’australiano ha però deciso che non gareggerà nei prossimi GP al posto di Petrucci. “Anche se me lo dovessero chiedere, la risposta credo che sarà la stessa: no”, ha dichiarato il collaudatore Ducati alla Gazzetta dello Sport.

LaPresse/Simone Rosa

LaPresse/Simone Rosa

“Sono concentrato sul mio lavoro di test driver in questo momento e onestamente non ho in programma di correre gare in futuro. Ho l’opzione per poter fare qualche wild card o sostituire qualche pilota però non ho avanzato nessuna richiesta e probabilmente non la avanzerò nemmeno in futuro. E’ vero che lo scorso anno chiesi alla Honda di sostituire Pedrosa ad Austin ma solamente perché lo scorso anno feci quella mossa non significa che deve accadere ora. Ora il mio obiettivo è solamente quello di sviluppare il potenziale della Ducati come test driver. Il resto sono solo speculazioni”, ha aggiunto Stoner ai microfoni di BT Sport.