Sabato 3 Dicembre

Mondiali di Biathlon, Dorothea Wierer quinta a Oslo: “è come se mi stessi ammalando”

I commenti delle azzurre dopo la gara di sprint ai Mondiali di Biathlon di Oslo

Dorothea Wierer è stata protagonista di un’ottima prestazione nella sprint dei Mondiali di Biathlon in corso a Oslo. Rimane un po’ di rammarico però: l’azzurra ha ceduto sul finale, dovendosi accontentare del quinto posto. Non male le sue connazionali.

LaPresse/Reuters

LaPresse/Reuters

Oggi non mi sono sentita molto bene sugli sci, ho le gambe un po’ molli. È come se mi stessi ammalando. Le gare sono fatte così. Ho un buon pettorale di partenza per la pursuit di domani, ma servirà avere buone gambe per fare un buon risultato. Sono soddisfatta della mia resa al poligono perché ho avuto qualche problema poco tempo fa. Devo comunque migliorare complessivamente“, ha dichiarato la Wierer dopo la gara.

karin oberhoferHo fatto un bel primo giro perché avevo addosso tanta energia. Peccato per gli errori, mi è venuta un po’ di tremarella. C’è un’atmosfera fantastica, con tanta gente che tifa per tutti noi. Domani proveremo a migliorare”, ha aggiunto poi Karin Oberhofer.

federica sanfilippo1Devo capire cosa ho combinato nel secondo poligono, probabilmente mi sono lasciata condizionare da ciò che mi stava intorno. Peccato pèerché ero partita con un buon ritmo“, ha commentato invece Federica Sanfilippo. “Sono contenta perché ho fatto una bella prestazione. Ho velocizzato l’ultimo colpo del secondo poligono e l’ho sbagliato. Un peccato. Sono partita regolare e gli allenatori mi hanno incitata ad andare veloce. Domani sarà importante lavorare bene al poligono e sciare fluidi. Spero di migliorare ulteriormente“, ha concluso Lisa Vittozzi.