Sabato 10 Dicembre

Maria Sharapova sempre più sola: abbandonata da altri due sponsor

LaPresse/Reuters

Maria Sharapova abbandonata dagli sponsor: dopo Nike anche TAG Heuer e Porsche dicono addio alla tennista russa

Il mondo del tennis e dello sport in generale è ancora sotto shock per l’annuncio di ieri in conferenza stampa di Maria Sharapova. La tennista russa ha ammesso di essere risultata positiva agli ultimi test antidoping effettuati durante gli Australian Open: un medicinale che assume ormai da 10 anni è entrato nella lista delle sostanze illegali dal 1° gennaio 2016 e la Sharapova, non avendo controllato la nuova lista, ha continuato ad assumerlo, risultando quindi positiva. Dopo l’annuncio in diretta mondiale della tennista russa, la Nike ha immediatamente preso la decisione di rescindere il contratto di sponsorizzazione con la bella atleta. Dopo l’azienda di abbigliamento e accessori sportivi, anche altri due brand abbandonano la Sharapova. “A causa dell’attuale situazione. Abbiamo deciso di non rinnovare il contratto con Maria Sharapova“, comunica il marchio svizzero di orologi TAG Heuer. “Finché non emergeranno ulteriori e dettagli e non saremo in grado di analizzare la situazione abbiamo deciso di sospendere le attività previste“, si legge invece in un comunicato della Porsche.