Sabato 10 Dicembre

Marchisio, nuovo attacco alla Rai: “unico scivolone sui non vedenti, resto mia opinione”

LaPresse/ Fabio Ferrari

Continua a tenere banco il dibattito tra Claudio Marchisio e la Rai dopo il tweet del centrocampista bianconero durante Inter-Juventus

Botta, risposta e contro riposta. Si alza sempre di più il polverone intorno al tweet di Claudio Marchisio in cui il centrocampista bianconero attaccava il telecronista Rai di Inter-Juventus. Dopo la risposta di Carlo Paris, Direttore di Rai Sport, che ha etichettato come ‘scivolone’ l’intervento di Marchisio, arriva – attraverso Facebook – una nuova risposa da parte del centrocampista della Juventus: “Sono sorpreso che un mio commento ad un’azione di gioco sia stato definito come una “delegittimazione” del lavoro altrui. Ognuno di noi ha il diritto di esprimere il proprio giudizio su una partita. Come calciatore – le parole di Marchisio – sono abituato ad accettare commenti e opinioni di ogni genere, sia da parte dei tifosi sia da parte dei giornalisti o dei commentatori. Infelice e sbagliato è stato invece il mio scivolone, ancorché scherzoso, riguardante i non vedenti. Per questo mi scuso: la concitazione del momento ha preso il sopravvento su di me e questo non dovrebbe mai accadere. Claudio Marchisio.

Sono sorpreso che un mio commento ad un’azione di gioco sia stato definitocome una “delegittimazione” del lavoro…

Pubblicato da Claudio Marchisio su Giovedì 3 marzo 2016