Domenica 4 Dicembre

Ljajic, croce e delizia Inter. Mancini: “E’ straordinario, ma ogni tanto la sua testa non funziona”

LaPresse/Spada

Tra i protagonisti del successo sul Palermo, Adem Ljajic torna a riprendersi l’Inter. E Mancini lo esalta: “è straordinario, ma la sua testa ogni tanti non funziona”

Un gol fatto, almeno altri due sfiorati e una prestazione super. Adem Ljajic è stato tra i protagonisti della vittoria sul Palermo che ha regalato all’Inter un successo preziosissimo in chiave Europa. A commentare la prestazione dell’attaccante serbo, è stato l’allenator nerazzurro Roberto Mancni ai microfoni di Sky Sport: “Per me Ljajic è straordinario a livello tecnico, è la sua testa che ogni tanto funziona poco nel senso che si adagia sulle cose buone che fa in una partita o si allena alcune settimane molto male. È giovane, può essere importante perché ha qualità”. Mancini commenta così la prestazione sul Palermo: “L’approccio è stato sicuramente buono, abbiamo fatto due gol e avuto altre occasioni. Ljajic è un giocatore tecnicamente straordinario, Perisic ha imparato a conoscere il campionato italiano. Icardi è un attaccante che predilige l’area di rigore, ma se migliora questo diventa davvero un giocatore di grandissima qualità