Lunedi 5 Dicembre

Juventus, Chiellini: “Messi si ferma solo facendosi il segno della croce”

LaPresse/Daniele Badolato

Il difensore bianconero della Juventus affronta diversi temi, poi  risponde in maniera ironica a chi li chiede come si può fermare Leo Messi

Prove di recupero lampo per la sfida di Champions League di martedì prossimo contro il Bayern Monaco, perché per sperare nell’impresa la Juventus ha bisogno di lui, di Giorgio Chiellini. “Non siamo ancora del tutto soddisfatti. Siamo vicini a molte cose ma non abbiamo ancora fatto nulla. Ci sarà molto da fare, tra Sassuolo, Bayern e Torino: in dieci giorni può ancora cambiare tutto”, parla così il difensore della Juventus durante “Randstad perfect team”, meeting presentato da Pierluigi Pardo e tenutosi allo Stadium.

Quest’anno è stato difficile per noi: in estate abbiamo cambiato dieci-dodici elementi su un gruppo di venticinque. Ricreare un feeling è stato senza dubbio un motivo di difficoltà iniziale. Alla Juve – prosegue Chiellini – c’è gruppo di italiani che anno dopo anno si aiuta a mantenere questo pensiero. Si è visto che senza gruppo di italiani che trascinano si possano fare pochi risultati”. Il difensore della Juventus risponde poi in maniera simpatica a chi gli chiede come si ferma Leo Messi: “In un solo modo, facendosi il segno della croce”