Mercoledi 7 Dicembre

Juve credici, il Bayern ti teme! Muller e Lahm in coro: “dovremo stare molto attenti”

LaPresse/ Fabio Ferrari

L’attaccante dei bavaresi non vede l’ora di scendere in campo, ma mette in guardia i compagni sulla pericolosità dei bianconeri

Solo due giorni ancora e poi sarà finalmente Bayern-Juventus, la sfida più importante per la formazione bianconera che punta a continuare la propria corsa verso la finale di Milano. Il 2-2 di Torino obbliga Dybala e compagni a osare, un pari non basterebbe per staccare il pass per i quarti di finale.

LaPresse/Spada

LaPresse/Spada

Chi non si fida della Juventus è Thomas Muller che, al sito ufficiale del Bayern, esprime tutta la sua preoccupazione in vista della gara dell’Allianz Arena: “la Juventus giocherà in modo accorto, noi cercheremo di dominare e di sfruttare le nostre occasioni sin dall’inizio. Sono ottimista ma anche attento, perché so che la Juventus all’andata ha creato due palle gol quasi dal nulla. Sarà una battaglia accesa, esattamente come ci si aspetta dalla Champions League. Forse questa partita arriva troppo presto, siamo solamente agli ottavi, ma questo è il calcio. Non vedo l’ora di scendere in campo“.  Dello stesso avviso è anche Philip Lahm: “la Juve non avrebbe problemi a portare lo 0-0 fino alle fasi finali della gara. I bianconeri sono una compagine pericolosa: non tutte le squadre sono in grado di aspettare che gli avversari commettano un errore, loro invece hanno tutta l’esperienza e la calma necessarie per poterlo fare“.