Mercoledi 7 Dicembre

Inter, Mancini contro tutti: “non m’importa nulla delle critiche. Nazionale? Chissà, in futuro…”

LaPresse/Spada

Roberto Mancini a tutto campo: l’allenatore parla deggli obiettivi della sua Inter e spazza via le critiche. Ma sul futuro…

LaPresse/Massimo Paolone

LaPresse/Massimo Paolone

Dalla lotta scudetto all’obiettivo terzo posto, passando per le critiche e il futuro. E’ un Roberto Mancini a tutto campo quello che da Coverciano, dove è andata in scena l’assegnazione della panchina d’oro, parla ai microfoni di Sky Sport: “Sono contento della gara disputata ieri dalla mia squadra, spero che nelle ultime dieci partite rimanenti si continui su questa strada. I giudizi su di me? Non mi fanno né caldo né freddo, l’Italia è così. Sono abbastanza abituato, non mi preoccupo di elogi o critiche, il lavoro credo vada valutato alla fine”. Mancini parla poi del suo futuro, lasciando più di uno spiraglio al ruolo di Commissario Tecnico della Nazionale azzurra: “Non lo so, in questo momento non credo, in futuro tutto è possibile. La Nazionale è sempre un onore, non capita tutti i giorni. Scudetto? Sapevamo che c’erano almeno quattro squadre più forti di noi, ma questo non vuol dire che non possiamo arrivare terzi: vorrebbe dire aver fatto un grande campionato”.