Venerdi 2 Dicembre

Il sogno di Ferrero: “Totti patrimonio dell’Unesco, magari venisse alla Samp…”

LaPresse/Marco Alpozzi

Il Presidente della Sampdoria Massimo Ferrero esalta le qualità di Francesco Totti e ‘invita’ il capitano giallorosso nella sua squadra

Foto LaPresse - Valerio Andreani

Foto LaPresse – Valerio Andreani

Una vittoria contro il Frosinone utile ad allontanare i cattivi pensieri, la Sampdoria prova a ripartire per lasciarsi alle spalle il momento difficile. Chi non smette mai di sognare (ed essere ottimista) è il presidente blucerchiato Massimo Ferrero che parla così di una delle leggende dalla Roma e del nostro calcio: “Totti è il patrimonio della Roma, è come l’UNESCO. Lui si chiama Roma, ha dato la vita alla Roma e deve rimanere romanista. Se finisce quest’anno, credo che si sia meritato un posto da dirigente”, le parole di Massimo Ferrero raccolte da GianlucaDiMarzio.com. Il presidente blucerchiato apre poi le porte della Sampdoria a Totti: “Lui è il calcio, gli altri sono il pallone. Magari venisse da noi, non ci sarebbe nessun problema”. Sogni ad occhi aperti, al limite dell’utopia. I tifosi della Sampdoria per questa stagione si accontenterebbero di molto meno: basterebbero loro che la formazione di Vincenzo Montella conquistasse l’obiettivo salvezza.