Domenica 11 Dicembre

I tappa Tirreno-Adriatico 2016, Nibali soddisfatto: “da domani tappe molto importanti”

LaPresse/Belen Sivori

Vincenzo Nibali racconta le sue sensazioni dopo la prima tappa della Tirreno-Adriatico 2016, guarda al futuro e spiega con quale spirito affronta le corse

E’ andata di scena oggi a Lido di Camaiore la prima tappa della Tirreno-Adriatico 2016. I ciclisti hanno rotto il ghiaccio in vista delle difficili tappe che dovranno affrontare nei prossimi giorni. A trionfare nella cronosquadre odierna è stata la Bmc, con Daniel Oss leader.

LaPresse/Fabio Ferrari

LaPresse/Fabio Ferrari

Soddisfatto Vincenzo Nibali dopo la prima giornata di gara: “oggi era veramente difficile perchè è una crono molto veloce, c’era un po’ di vento, specialmente al ritorno, dove veniva frontale. Penso che abbiamo fatto una buona prova perchè noi comunque siamo per la maggior parte tutti scalatori“, ha spiegato lo “Squalo dello Stretto” ai microfoni di Rai Sport.  “Tutto sommato noi siamo contenti della nostra prestazione, ma è chiaro che da domani già ci sono delle tappe molto importanti, quindi ogni giorno è sempre molto difficile“, ha aggiunto Nibali. Adesso però bisogna pensare al futuro e alle prossime gare che saranno difficili e faticose: “domani sarà una tappa veramente difficile specialmente nel finale, gli ultimi tre km sono un continuo di curve quindi se c’è anche un colpo di mano  quindi in questo caso potrebbe essere un corridore particolare con un arrivo così Peter Sagan è già difficile tenere la corsa perchè si viene da uno strappo che è molto duro, quindi potrebbe già esserci una piccola scrematura“, ha spiegato il corridore del team Astana.

LaPresse/PA

LaPresse/PA

Nibali spiega anche le sue recenti dichiarazioni nelle quali chiede un po’ di tregua ai giornalisti: “se sono alle corse c’è sempre una grande attenzione su di me, c’è tanta pressione, il piacere mio è quello di venire alle corse di divertirmi e quindi di essere libero con la testa e cercare di fare la mia prestazione, e quello che viene viene e se non viene pazienza“. Inevitabile poi parlare dei prossimi appuntamenti di questa importante stagione durante la quale si disputeranno le Olimpiadi di Rio 2016: “è una stagione importante perchè ci sono tanti appuntamenti, e bisogna cercare di arrivare sempre al 100%, non è semplice ma bisogna selezionare un po’ anche gli avvicinamenti, sappiamo tutti che la Tirreno Adriatico è un appuntamento importante per la squadra, successivamente ci sarà il Trentino e il Giro d’Italia che è l’appuntamento più importante dell’anno e c’è il tempo per tirare giusto un po’ il fiato e pensare poi alle Olimpiadi“, ha spiegato Nibali.

nibali (2)Ma cosa vuole il ciclista messinese da questa Tirreno-Adriatico? “Cerco la mia condizione e speriamo che risponde bene, sono arrivato bene dagli Emirati, è chiaro che qui si trova un altro clima, speriamo di non trovare molto freddo e speriamo di fare una buona Tirreno Adriatico“, ha concluso Nibali.