Sabato 3 Dicembre

“Non c’è posto per voi, sta per arrivare il Tottenham”, niente discoteca per quattro giocatori del Leicester

Quattro giocatori del Leicester, in discoteca per festeggiare il compleanno di Drinkwater, vengono buttati fuori per colpa dell’arrivo dei giocatori del Tottenham

Il Leicester sta letteralmente coronando una sogno. Dopo la vittoria fuori casa per 0-1 sul campo del Watford, la squadra di Ranieri si ritrova a +5 sul Tottenham, fermato 2-2 nel “North London Derby” con l’Arsenal. Questa favola calcistica, inizia a dare fastidio a qualcuno, specialmente negli ambienti più blasonati del calcio inglese, che si vedono spodestati da una piccola.

drinkwaterL’ultima provocazione ai danni delle Volpi, stando a quanto rivela il Mirror, risale al post match contro il Watford: serata libera per la squadra, Andy King, Matty James e il secondo portiere Ben Hamer decidono di festeggiare il compleanno di Danny Drinkwater. I 4 restano a Londra e si dirigono al Drama Park Lane, una delle discoteche più lussuose della città, situata nel cuore di Mayfair (il quartiere nel quadrilatero Oxford Circus-Piccadilly Circus-Hyde Park Corner-Marble Arch). I giocatori, subito riconosciuti, vengono però bloccati all’ingresso dalla sicurezza, che gli fa presente che la loro presenza non è molto gradita. La security nega l’accesso al club ai 4 Foxies a causa dell’imminente arrivo dei giocatori del Tottenham: “Niente da fare, per voi qui non c’è posto: anzi, spostatevi che stanno per arrivare tre giocatori degli Spurs“. Prima di salire nel taxi che li aspetta all’esterno, i 4 giocatori del Leicester vengono stoppati alla porta, mentre i rivali LLoris, Dier e Chadli vengono fatti entrare. I due gruppi per qualche minuto si ritrovano faccia a faccia, ma il tutto sfocia solo in un rapido incrocio di sguardi. Niente festeggiamenti a Londra per Drinkwater e compagni, ma siamo certi che anche il Tottenham avrà poco da festeggiare in questo momento, vista la distanza dal Leicester sempre più primo in classifica.