Sabato 10 Dicembre

Galatasaray, shock per Bulut: ucciso il padre durante l’attentato in Turchia [FOTO e VIDEO]

Il Galatasaray sul suo profilo Twitter annuncia la morte del padre di Bulut, avvenuta durante l’attentato in Turchia di ieri

Un violento attentato ha colpito ieri Ankara, in Turchia,  causando 37 morti e almeno 125 feriti (di cui 71 ancora in ospedale). Nella notte un’autobomba è esplosa vicino a una fermata dei bus nel centro della città. L’esplosione violentissima, ha distrutto diversi autobus e macchine che si trovavano nei pressi. L’attentato sembra essere opera del PKK, vista l’appartenenza di una donna attentatrice al partito estremista curdo. Secondo gli ultimi bollettini, una quindicina delle persone ricoverate in ospedale dopo l’esplosione sarebbero in condizioni gravi. Tra le vittime dell’attentato è presente anche il padre del giocatore del Galatasaray e della nazionale turca Umut Bulut. La vittima, Kemal Bulut, stava tornando a casa dallo stadio dopo aver assistito nel pomeriggio proprio alla partita del figlio, tra Genclebirligi e Galatasaray. L’attaccante, che domani compirà 33 anni, ha ricevuto la notizia in mattinata mentre si stava allenando con la sua squadra a Istanbul. Il Galatasaray nella notte, ha reso nota la notizia sul proprio profilo Twitter, facendo le più sentite condoglianze al giocatore.