Domenica 4 Dicembre

Fiorentina, Benalouane adesso è un caso: “ci siamo fidati del Leicester”

Stephen Pond

Sempre fermo ai box da quando è arrivato in Italia, Benalouane rischia di far scoppiare un caso diplomatico tra la Fiorentina e il Leicester

Quello che nelle idee Viola doveva essere il regalo difensivo per Paulo Sousa, rischia di trasformarsi in un vero proprio caso con tanto di incidente diplomatico sull’asse Firenze-Leicester. “Benalouane ancora fuori? Sta diventando un problema cronico: vedremo che decisioni prendere col calciatore e con il Leicester. Ci avevano detto che stava bene, ci siamo fidati: era l’ultimo giorno di mercato e non potevamo fare accertamenti clinici approfonditi”, le frasi piene di amarezza del direttore sportivo della Fiorentina Daniele Pradè riportate da GianlucaDiMarzio.com subito dopo pareggio al Franchi contro l’Hellas Verona. Un pareggio che rallenta la ricorsa al terzo posto della squadra Viola e che mette in evidenza tutti i limiti di una rosa ‘ristretta’. Ecco giustificato, dunque, lo sfogo del dirigente della Fiorentina che aveva puntato forte proprio sul difensore ex Atalanta a gennaio. Scelta al momento tutt’altro che azzeccata…