Giovedi 8 Dicembre

FIFA, Infantino il rivoluzionario: “Mondiali in due Paesi? Sono favorevole”

LaPresse/Reuters

Dopo la moviola in campo e la proposta di nuove modifiche regolamentari, Gianni Infantino parla anche della possibilità di ‘cambiare’ i Mondiali

La rivoluzione di Gianni Infantino. Dal momento della sua nomina a Presidente della FIFA, il mondo del calcio sembra essere entrato in un vortice (positivo) di cambiamento: dall’apertura alla tecnologia in campo con la sperimentazione della moviola, alle novità regolamentari proposte nel corso dell’ultima riunione del direttivo, passando all’idea dell’ampliamento del Mondiale a 40 squadre. Ma non solo. Perché, secondo quanto riportato da Goal.com, il Presidente Infantino avrebbe aperto alla possibilità di organizzare i Mondiali in due Paesi (un solo precedente in Giappone e Corea nel 2002): “La FIFA tradizionalmente è contro l’organizzazione congiunta dei Mondiali, ma io personalmente sono a favore. Un tema – le parole pronunciate da Infantino – importante da affrontare sarà proprio questo: se i Mondiali si giocheranno in un solo Paese oppure in più di uno”.