Martedi 6 Dicembre

F1, Nico Rosberg non si monta la testa: “siamo solo all’inizio”

LaPresse/Xinhua

Nico Rosberg rimane con i piedi per terra: nonostante la vittoria del primo Gp dell’anno è consapevole di dover ancora lavorare tanto

La stagione 2016 di F1 è finalmente iniziata. I piloti sono saliti a bordo delle loro monoposto due settimane fa a Melbourne dove, dopo una spettacolare partenza delle Ferrari, hanno trionfato le Mercedes di Nico Rosberg (primo) e Lewis Hamilton (secondo), aiutati anche dalla bandiera rossa sventolata a causa dell’incidente di Alonso, che ha permesso loro di cambiare strategia e adottare quella vincente.

rosbergDopo la pausa pasquale i piloti sono adesso pronti per un nuovo appassionante week end in pista. Lewis Hamilton e colleghi sono pronti per duellare in Bahrain. “E’ stato un ottimo inizio ma in fondo è solo una gara su 21, siamo ancora solo all’inizio. Sono molto soddisfatto della macchina che abbiamo, la squadra ha fatto un ottimo lavoro per ridarci questa macchina in queste condizioni quest’anno e sono sicuro che anche le prossime gare saranno straordinarie per noi. Però sappiamo che la lotta con la Ferrari sarà ravvicinata“, ha dichiarato Nico Rosberg in conferenza stampa. “Ci stiamo lavorando, ma la difficoltà è grossa“, ha aggiunto Nico Rosberg rispondendo ad una domanda sulla partenza delle Mercedes, forse ancora un punto debole per le “Frecce Argento”