Venerdi 9 Dicembre

F1, Nico Rosberg contento delle limitazioni radio: “basta essere dei Muppets”

LaPresse/Reuters

Il pilota tedesco della Mercedes analizza in conferenza stampa il week-end di Melbourne, al via domani con le prove libere

Ci siamo, finalmente la stagione di Formula 1 può partire con la classica conferenza stampa della vigilia. Da domani, sul circuito di Melbourne, cominceranno a ruggire i motori con l’obiettivo di portare a casa la prima vittoria della stagione. Le novità che verranno introdotte in questo 2016 non preoccupano Nico Rosberg che, in conferenza stampa, analizza con tranquillità le nuove norme sulle comunicazioni radio.

LaPresse/EFE

LaPresse/EFE

Credo che le restrizioni imposte dalla federazione avranno una grande influenza sulla gestione di gara, non saremo più dei Muppets! Dovremo prendere delle decisioni autonomamente, e per quanto mi riguarda è una novità molto positiva. Non saremo in grado di sapere se al muretto box hanno deciso durante la corsa di cambiare la strategia – sottolinea Nico Rosbergfacciamo un esempio: prima del via si decide per una corsa con tre soste, poi a gara in corso gli ingegneri che pianificano le strategie capiscono che è meglio passare a due pit. A quel punto vedremo piloti spingere al massimo per sfruttare le gomme credendo di essere vicini alla sosta, ma al momento di sentire la chiamata per entrare ai box rimarranno di sasso nel non riceverla, e dovranno rimanere in pista per altri giri con gomme finite. Quindi prevedo delle situazioni non semplici da gestire. Comunque da questo punto di vista mi sento a mio agio”.