Giovedi 8 Dicembre

F1, Max Mosley convinto: “20 anni fa Alonso non sarebbe uscito vivo da quell’incidente”

L’ex presidente della Fia commenta l’incidente che ha visto coinvolto Alonso nell’ultimo Gp di Melbourne

Due giorni dopo la bandiera a scacchi del Gp di Melbourne, continuano a rimanere impresse nella mente le immagini del pauroso incidente che ha visto protagonista Fernando Alonso, ribaltatosi più volte con la sua McLaren-Honda dopo un contatto con la Haas di Esteban Gutierrez.

mosley Fortunatamente il pilota spagnolo non ha riportato conseguenze, uscendo immediatamente dai resti della propria vettura fermatasi sulla sabbia della via di fuga. “Non credo che si sarebbe salvato se gli fosse successo un incidente simile 20 anni fa” commenta l’ex presidente della Fia Max Mosley. “Non si può sapere con certezza, serve un’analisi dettagliata, ma in generale questo genere di incidenti ha provocato lesioni gravi o mortali. La striscia si è fortunatamente interrotta, anche se ci sono ancora incidenti strani come quello di Jules Bianchi, ma in casi come quelli tu ti aspetti che il pilota se ne vada. Il tutto è stato possibile grazie al lavoro delle squadre, quello di Sir Watkins, ex responsabile medico della Fia, e al contributo della sicurezza che è enormemente migliorata soprattutto dopo la morte di Senna nel 1994“.