Sabato 10 Dicembre

F1, Massa e Bottas in coro: “correre in Bahrain è sempre molto affascinante”

LaPresse/EFE

I due piloti della Williams si preparano al Gran Premio del Bahrain con l’obiettivo di migliorare il risultato conseguito in Australia

L’esordio stagionale in Australia non ha soddisfatto la Williams che sul circuito dell’Albert Park non è riuscita ad andare oltre un quinto e un ottavo posto conquistati con Massa e Bottas.

LaPresse

LaPresse

Il Gp del Bahrain regala l’occasione giusta per ripartire, la pista di Sakhir dovrà trasformarsi nel trampolino di lancio della stagione della scuderia di Grove. “Il tracciato del Bahrein mi piace molto” commenta Felipe Massa. “Ho vinto due volte qui nel corso della mia carriera, ma ho colto anche altri buoni risultati. Mi piace sempre parecchio venire a correre in questo posto, incluso fare i test. Spero proprio di riuscire a fare una buona gara. Sarà la seconda gara del Mondiale 2016 e spero veramente di cogliere un altro risultato di rilievo su questa pista“. Sulla stessa lunghezza d’onda si pone anche Valtteri Bottas che punta a migliorare l’ottavo posto conquistato in Australia: “la gara in notturna del Bahrein è sempre molto affascinante. Preferisco correre di notte a Sakhir. Il tracciato appare bello e lo è altrettanto guidarci.

 LaPresse/Photo4

LaPresse/Photo4

E’ un bel tracciato per le competizioni e lo scorso anno sono riuscito a cogliere un risultato decente. Sarà una pista piuttosto diversa da Melbourne, dunque dovrebbe essere più interessante e potremmo fare meglio di quanto mostrato in Australia. Potremo inoltre fare un vero e proprio confronto con i nostri principali rivali, perché è Sakhir è una pista standard, mentre Melbourne è un po’ atipica, essendo un cittadino. Sarà solo la seconda gara della stagione, ma non vedo l’ora di tornare a correre“.