Lunedi 5 Dicembre

F1, Marchionne esalta la Ferrari ma teme la Mercedes

LaPresse/Reuters

Marchionne fiducioso per la sua Ferrari, ma il comportamento della Mercedes non lo convince

La stagione 2016 di F1 sta per iniziare: i piloti si trovano attualmente a Barcellona per la seconda sessione di test invernali e si sfideranno in Australia, il 20 marzo, per il primo Gran Premio dell’anno.

Lapresse/PA

Lapresse/PA

La Ferrari già nei test della scorsa settimana ha dimostrato di voler far bene in questa stagione e di poter mettere i bastoni tra le ruote alla Mercedes. Ne è certo il presidente della Rossa, Sergio Marchionne: “la Ferrari adesso è una macchina estremamente competitiva. La macchina c’è, la power unit e la vettura sono abbinati bene e i piloti siamo contenti“. Il Presidente della Ferrari è consapevole però del lavoro che c’è ancora da fare, ma l’ambizione non manca di certo: “abbiamo molto da fare negli ultimi 20 giorni per affinare gli ultimi aspetti ma la speranza è di riuscire a partire in prima fila già al primo Gran Premio. Io, voi e tutti i santi che conosco dobbiamo sperare. Noi ce la stiamo mettendo tutta, è stato fatto un grandissimo lavoro, la macchina è affidabile e gira, il motore va bene”. Marchionne però non si monta la testa e teme la tranquillità e il silenzio della Mercedes: “sto esitando perché non ho tanta fiducia nella Mercedes. Li vedo troppo cauti, e quando li vedo troppo calmi c’è da preoccuparsi“.