Domenica 4 Dicembre

F1, Lewis Hamilton ribadisce: “le Ferrari sono una minaccia”

LaPresse/Reuters

Lewis Hamilton consapevole della nuova forza della Ferrari: pilota britannico spaventato dalle “Rosse”

La stagione 2016 di F1 sta per iniziare, nella notte italiana si terranno le prime due sessioni di prove libere. Si accendono quindi finalmente i motori per il primo Gran Premio dell’anno. I piloti si sono riuniti oggi in conferenza stampa a Melbourne per raccontare le loro sensazioni, le loro emozioni e il loro stato d’animo. Rilassato, sempre divertente ma anche un po’ preoccupato è apparso Lewis Hamilton, consapevole dei miglioramenti della Ferrari.

LaPresse/Reuters

LaPresse/Reuters

Ho visto questi ragazzi che hanno lavorato sodo, vogliono quello che voglio io, e cioè vincere. Poi ci sonio gli avversari che vogliono battermi come io voglio battere loro. Sono qui per combattere, penso che la griglia quest’anno si sia equilibrata molto di più, ma come sempre io voglio vincere il campionato“, ha spiegato il pilota britannico ai microfoni di Sky Sport. “Sinceramente credo che già qui a Melbourne si riveleranno molto più vicini a noi di quanto vogliano farci credere. Sono venuti in Australia con grande umiltà, ma credo vogliano andarsene con grande orgoglio“, ha aggiunto il campione del mondo in carica.

LaPresse/PA

LaPresse/PA

L’ho detto e lo ripeto, le Ferrari sono una grande minaccia. Sono state vicine ai nostri ritmi e non sappiamo quanto carburante avevano, dobbiamo essere prudenti e sapere che sono una seria minaccia. Vedremo cosa succederà nelle qualifiche, ma credo che, in generale, quest’anno il Mondiale sarà più combattuto“, ha concluso Hamilton.