Sabato 10 Dicembre

F1: Hamilton super in qualifica, stranissima la scelta delle Ferrari!

LaPresse/Photo4

Prime qualifiche della stagione in Formula 1, a Melbourne debutta il nuovo format: Hamilton in pole position

Dopo le prove libere andate in scena nella giornata di venerdì, sul circuito di Melbourne si inizia a fare sul serio con le qualifiche del sabato che disegnano la griglia di partenza della gara di domenica. Sarà l’esordio assoluto per il nuovo format tanto criticato, introdotto qualche settimana dopo una serie di polemiche e colpi di scena.

LaPresse/Photo4

LaPresse/Photo4

Intervalli di 90 secondi nella Q1 determinano l’eliminazione di una serie di piloti, il primo ad essere eliminato è Wehrlein, seguito dal compagno di squadra Haryanto e poi da Gutierrez e Grosjean. Il primo escluso eccellente è Daniil Kvyat che, confuso dalle nuove regole, non riesce a centrare il tempo buono chiudendo in 18esima posizione. Hamilton, intanto, timbra un tempo pazzesco fermando il crono sull’1.25.351, scavando tra lui e il primo avversario, cioè Felipe Massa, ben mezzo secondo. Al termine della prima manche, eliminati anche Nasr ed Ericsson, esclusi proprio all’ultimo respiro da Palmer. In Q2 arrivano i primi 15 piloti, pronti via e subito Hamilton scappa via abbassando di più di un secondo il tempo della pole dello scorso anno. Con lo scorrere dei secondo, cominciano a cadere i primi tasselli.

Lapresse/Reuters

Lapresse/Reuters

Prima si fermano i due piloti Renault poi quelli McLaren, dunque le coppie Magnussen-Palmer e Button-Alonso salutano la compagnia in questa seconda manche. Nemmeno Bottas riesce a salvarsi, piazzandosi undicesimo, mentre ci provano fino all’ultimo Bottas, Perez e Hulkenberg senza però riuscire a migliorarsi. Per la Q1, quindi, si qualificano otto piloti: Hamilton, Rosberg, Vettel, Sainz, Ricciardo, Raikkonen, Verstappen e Massa. Nella Q3 partono subito fortissimo Rosberg, Hamilton e Vettel dandosi battaglia sin dai primi giri, la prima posizione se la prende il britannico mettendo in fila i due ferraristi e il compagno di squadra.

LaPresse/PA

LaPresse/PA

Dopo i primi 90 secondi, l’eliminato è Daniel Ricciardo che si accontenta dell’ottava posizione in griglia. Dopo di lui cade anche Sainz che tuttavia esce soddisfatto con un bellissimo settimo posto. Gli intervalli di un minuto e mezzo si alternano inesorabilmente, Massa chiude sesto senza provare a migliorarsi, così come Verstappen che chiude quinto dietro i fantastici quattro. Quando ancora mancano quattro minuti al termine delle qualifiche, Raikkonen e Vettel scendono dalle monoposto senza provare a lottare per la position lasciando via libera a Lewis Hamilton che stampa un fantastico 1.23.837 prendendosi la prima pole stagionale davanti al compagno di squadra Rosberg.