Giovedi 8 Dicembre

F1, Esteban Gutierrez rivela: “il telaio della mia Haas distrutto dalla gru”

LaPresse/EFE

Il pilota messicano torna sull’incidente australiano che lo ha visto protagonista insieme ad Alonso, rivelando i problemi riportati dalla sua vettura dopo l’intervento della gru

Disco rosso per Fernando Alonso, niente Gran Premio del Bahrain per il pilota spagnolo, obbligato dalla Fia a non prendere parte al secondo appuntamento stagionale del calendario di Formula 1. Uno pneumotorace al polmone e la frattura ad una costola hanno spinto i medici della Fia a non dare l’idoneità al driver della McLaren che resterà a guardare i colleghi sfrecciare sul circuito di Sakhir.

Lapresse/EFE

Lapresse/EFE

Uno di questi sarà Esteban Gutierrez, coinvolto anch’esso nell’incidente, ma regolarmente presente alla gara del Bahrain. “Mi sento alla grande – commenta il messicano – per fortuna non è successo nulla. Siamo qui in Bahrain, un tracciato che mi è sempre piaciuto, e sono davvero felice di essere qui e di essere tornato in macchina. La mia vettura dopo l’incidente aveva un po’ di danni al retrotreno, sul fondo. Penso che il telaio si sia rotto a causa della gru, perché prima era solo crepato, poi l’ho visto rotto. Abbiamo dunque dovuto cambiarlo e queste operazioni sono sempre un po’ rischiose. E’ facile che qualcosa possa andare storto, ma il team ha fatto un buon lavoro e i ragazzi sono molto bravi a fare certe operazioni, quindi sono fiducioso. Penso proprio che tutto andrà bene“. Infine Gutierrez torna sulla gara di Melbourne: “penso proprio che in Australia sarebbe stato possibile chiudere a punti. Certo, è difficile fare una previsione ora, ma il passo era buono e lo era anche la vettura. Ora sarà interessante vedere il nostro ritmo in questa gara, su una pista molto differente da Melbourne“.