Lunedi 5 Dicembre

F1, Daniel Ricciardo rivela: “in Canada avremo un propulsore più performante”

Lapresse/EFE

Il pilota della Red Bull svela la prossima mossa della scuderia di Milton Keynes, indicando il Gp del Canada come punto di snodo della propria stagione

Chiari e significativi passi avanti del motore Renault sono emersi durante il Gp di Melbourne, dove Daniel Ricciardo è riuscito a condurre in quarta posizione la sua Red Bull spinta dalla power unit costruita a Viry Chatillon. Un risultato davvero niente male se si pensa alla stagione passata, quando la scuderia di Milton Keynes faceva fatica a lottare per la parte alta della griglia.

LaPresse/Photo4

LaPresse/Photo4

Tuttavia, nonostante gli sviluppi apportati al motore francese, quelli Mercedes e Ferrari restano di un’altra categoria e, per questo motivo, gli ingegneri stanno già lavorando per aumentare l’efficienza della power unit Renault apportando un’evoluzione il cui debutto dovrebbe essere previsto per il Gran Premio del Canada, a Montreal. A rivelarlo è Daniel Ricciardo, che si augura come i nuovi sviluppi possano migliorare le prestazioni della sua Red Bull: “l’attuale propulsore non è un enorme passo avanti. Non riusciamo a sentire una grande accelerazione in rettilineo. Sento di andare un po’ più veloce, ma non in maniera significativa. Credo che una volta che potremo disporre della prossima evoluzione del motore, e dovrebbe avvenire a Montreal, dovremmo fare un vero e proprio passo avanti. Speriamo che ci dia una spinta importante“.