Giovedi 8 Dicembre

F1: cedute le proprie quote, Toto Wolff non è più azionista della Williams

LaPresse/Photo4

Il team principal della Mercedes ha deciso di privarsi delle quote della Williams, cedendole a Brad Hollinger

Toto Wolff non è più azionista della Williams. Il team principal della Mercedes, infatti, ha deciso di vendere la sua restante quota del team britannico a Brad Hollinger il quale, già in passato, aveva acquistato un altro 10% nell’arco di due operazioni finanziarie.
LaPresse/PA

LaPresse/PA

Toto Wolff non ha potuto comportarsi altrimenti visto il ruolo di spicco ricoperto all’interno della Mercedes, posizione che lo ha convinto a privarsi delle proprie azioni, cedendole con un pò di tristezza all’azionista Hollinger dopo averle acquistate nel lontano 2009 come investimeno. “Sono sorpreso di quanto sia emozionante questo giorno in cui taglio i miei legami d’affari con Frank Williams e la sua squadra” ha confidato Wolff dopo aver ceduto le ultime quote del suo pacchetto azionario. “Il piano per vendere la mia quota era a lungo termine, ma era sempre importante trovare l’investitore giusto“.