Martedi 6 Dicembre

Europa League – Kramer, ci risiamo: perde i sensi ed esce in barella come nella finale del Mondiale

Action Press/LaPresse

Il centrocampista del Leverkusen ieri ha perso i sensi dopo una violenta pallonata: episodio già accaduto nella finale Mondiale del 2014

Brutto episodio accaduto ieri nella serata di Europa League. Al 64′ della gara fra Villarreal e Bayer Leverkusen, il centrocampista tedesco Christoph Kramer è stato colpito al volto da una pallonata e si è accasciato a terra, perdendo i sensi. Soccorso immediatamente dallo staff medico, è stato portato fuori dal campo in barella ed è stato sostituito. Quanto accaduto ieri sera a Kramer è stato un terribile dejà-vu: un episodio simile gli successe nel 2014, durante la finale della Coppa del Mondo, quando dopo uno scontro di gioco con il difensore dell’Argentina Garay, svenne e dovette abbandonare il match più importante della carriera. Ne uscì con una commozione cerebrale e una perdita di memoria che non gli fecero ricordare assolutamente nulla di quel match e di quel trionfo.

Action Press/LaPresse

Action Press/LaPresse

“I medici sono sicuri che i ricordi di quella parte della finale non torneranno” ha detto in un’intervista a Focus il giocatore ex Borussia Moenchengladbach che, dopo l’impatto, ha completamente dimenticato ogni ricordo di quanto accaduto nella mezz’ora di gioco. L’arbitro della finale, l’italiano Nicola Rizzoli, raccontò dopo la partita di essersi avvicinato a Kramer dopo l’impatto con Garay, scoprendo un inquietante particolare: “mi chiese se stesse giocando la finale di Coppa del Mondo. Inizialmente pensavo scherzasse, poi, quando capii la delicatezza della situazione, avvisai Schweinsteiger e sostituirono Kramer“.