Domenica 11 Dicembre

Dichiarazioni sessiste, Malagò: “entrambe le parti hanno ragione”

LaPresse/Belen Sivori

Malagò interviene sulle polemiche nate dalle dichiarazioni sessiste di Raymond Moore

Si parla tanto negli ultimi giorni delle dichiarazioni sessiste di Raymond Moore, ceo di Indian Wells, che dopo il caos creato ha deciso di dimettersi dal suo ruolo. In tanti sono intervenuti a riguardo, creando una serie di polemiche. Non poteva non dire la sua Giovanni Malagò, presidente del Coni che, a Palermo, ieri, per la giunta del comitato ha dichiarato: “è sotto gli occhi di tutti che lo sport femminile oggi non può essere considerato inferiore a quello maschile. Fa riflettere che nel mondo del tennis le donne hanno lo stesso di montepremi e riconoscimenti, magari portando meno pubblico e meno sponsor. La verità è che entrambe le parti hanno ragione“. “Nel tennis esiste un sistema superiore che non c’è da nessuna altra parte dove di fatto sono i giocatori che comandano perché l’Atp e la Wta sono di fatto i sindacati dei giocatori, per cui è un problema tutto loro. A questo punto, visto che lo hanno creato, lo devono risolvere“, ha concluso Malagò.