Domenica 11 Dicembre

Coppi&Bartali: Jakub Mareczko si aggiudica la terza tappa, bene il team azzurro

Jakub Mareczko si aggiudica la terza e penultima tappa della Settimana internazionale Coppi e Bartali

Un velocista di razza taglia vittorioso il traguardo di Crevalcore, terza tappa della Settimana Internazionale Coppi e Bartali. È il giovane Jakub Mareczko (Southeast Venezuela) che sul rettilineo d’arrivo cambia marcia e mette in fila con una volata perfetta Mattia Gavazzi (Amore&Vita Selle SMP), il greco Ioannis Tamouridis (Synergy Baku Cycling Project) e Francesco Chicchi (Androni Giocattoli Sidemerc).

Podio_Pelucchi_2Al quinto posto, con la maglia azzurra della nazionale mista un altro giovane di grande talento, Marco Maronese, seguito da Daniele Colli (Nippo Fantini) e da Matteo Pelucchi, che completa con il settimo posto l’ottima prova della squadra diretta da Cassani e Amadori (foto Bettini).

Infatti, è stata proprio l’Italia a condurre l’inseguimento che ha annullato la fuga partita poco dopo il via da Casalecchio di Reno. Questi i protagonisti del tentativo: Liam Holohan (Team Wiggins), Fabio Tommasini (D’Amico Bottecchia), Nicola Gaffurini (Norda Mg.Kvis), Francisco Mancebo (SkyDive Dubai Al Ahli Club), Jon Bozic (Adria Mobil), Adam De Vos (Rally Cycling), Andriy Vasylyuk (Kolss Bdc Team).

I battistrada, dopo aver raggiunto un vantaggio massimo di 3’50”, sono stati ripresi dal gruppo a poco più di due chilometri dall’arrivo. Inevitabile quindi lo sprint a ranghi compatti con Mareczko vincitore nettamente, tra due ali di folla, davanti a Gavazzi e Tamouridis.

Non cambia la classifica generale con il russo Sergey Firsanov (Gazprom Rusvelo) sempre al comando con 7” su Mauro Finetto (Unieuro Wilier) e 19” su Gianni Moscon (Team Sky).