Venerdi 9 Dicembre

Conte ‘contro’ Montolivo: Italia, due facce della stessa… sconfitta!

LaPresse/ Fabio Ferrari

Una brutta sconfitta quella rimediata dall’Italia contro la Germania: un ko che produce opinioni differenti all’interno dello stesso gruppo azzurro

LaPresse/ Fabio Ferrari

LaPresse/ Fabio Ferrari

Due facce della stessa sconfitta. Una, quella di Antonio Conte, che prova a difendere l’indifendibile, l’altra, molto più realistica di Riccardo Montolivo. E’ un ko davvero pesante quello inflitto dalla Germania all’Italia e che si trattasse soltanto di un’amichevole non può essere una giustificazione. “Sicuramente non fa mai piacere perdere, questo certamente. Però abbiamo anche detto che volevamo affrontare i migliori per capire un po’ la distanza che ci separa da loro. Non posso rimproverare nulla ai ragazzi, qualcuno ha pagato lo sforzo fisico del match contro la Spagna”, le parole di Antonio Conte rilasciate ai microfoni di Rai Sport.

LaPresse/Fabio Ferrari

LaPresse/Fabio Ferrari

Alle quali seguono, sempre alla Rai, quelle di Riccardo Montolivo. “Non c’è da salvare molto, ci aspettavamo una gara diversa e un risultato diverso. Non bisogna fare drammi ma bisogna avere equilibrio. Abbiamo affrontato la squadra più forte al mondo, il gap c’è e dovremo lavorare per colmarlo”. Analisi completamente diversa quella fornita dal centrocampista del Milan. Due facce di una stessa sconfitta con un unico comun denominatore: perdere così fa male. E non si tratta di semplici punti di vista.