Sabato 3 Dicembre

Ciclismo, ottimo terzo posto per Viviani nello skratch: è partita la caccia all’Omnium!

LaPresse/Belen Sivori

Il ciclista italiano si piazza terzo nella prima delle sei prove che compongono l’omnium, tutti dietro gli avversari per le medaglie

Comincia al meglio la corsa ad  una medaglia nell’omnium per Elia Viviani che, nella gara d’apertura andata in scena questa mattina, ha conquistato un ottimo terzo posto nello skratch (15 km con volata finale), piazzandosi dietro al francese Boudat e al kazako Zakharov, scappati a quattro giri dal termine.

220px-Cavendish_TDF2012_(cropped) Resta comunque un risultato pesante quello conseguito da Viviani visto che gli avversari principali per la corsa alle medaglie sono tutti dietro in classifica, a partire dal vicecampione in carica O’Shea per finire a Cavendish e Hansen, campione olimpico uscente. Le speranze per il danese di conquistare il titolo iridato sono ridotte al lumicino ma Hansen ha già dimostrato di poter venir fuori da situazioni complicate, dunque Viviani farebbe meglio a tenerlo d’occhio. Della prova del ciclista italiano è rimasto molto soddisfatto il ct Villa: “l’ho visto bene e, a prescindere dal risultato che ci soddisfa molto, è un buon segnale in vista delle altre gare”. Adesso si torna in pista alle ore 17.30 (italiane) per la seconda delle sei prove che sarà l’inseguimento sui 4 chilometri.