Sabato 10 Dicembre

Ciclismo, Nibali pronto per la Tirreno-Adriatico: “sarà una Tirreno significativa”

Lapresse / MAXPPP

Vincenzo Nibali pronto per far bene alla Tirreno-Adriatico 2016

Grande attesa per l’inizio della Tirreno-Adriatico 2016: la 51esima edizione della corsa dei due mari partirà domani e si prospetta un grande spettacolo. Tanti i corridori che si sfideranno in questa appassionante competizione: da Alejandro Valverde a Esteban Chaves, da Tejay van Garderen a Peter Sagan. Non poteva poi mancare Vincenzo Nibali. Lo Squalo dello Stretto è pronto per affrontare al meglio questa importante gara dopo le non perfette prestazioni alla Strade Bianche e al Gp di Larciano. “Non stavo molto bene, ma fino all’ultimo giro ho provato a stare lì. È stata una corsa molto tirata, siamo partiti subito forte, inoltre pioveva e faceva freddo. Le forze in gruppo erano più o meno tutte uguali, eravamo stanchi anche perché in giornate come queste ti alimenti male. Tutti i reduci dalla Strade Bianche, ad eccezione di Visconti, erano stanchi”, ha spiegato Nibali ai microfoni di Spaziociclismo. “In questi giorni siamo in ritiro con la squadra. Lavoreremo anche con le biciclette da cronometro in vista della prologo e vedremo come andrà. Sembra una Tirreno molto dura, con qualche tappa veramente impegnativa, specialmente quella nelle Marche (Monte San Vicino ndr). Michele Scarponi me ne ha parlato e mi aggiornerà su tutto. Sarà una Tirreno molto significativa”, ha concluso lo Squalo dello Stretto.