Venerdi 9 Dicembre

Ciclismo: morto Daan Myngheer, il corridore colpito da infarto durante il Criterium Internazionale

Daan Myngheer non ce l’ha fatta: il 22enne ciclista belga è deceduto nella notte all’ospedale di Ajacco

Dopo la morte del giovane Antoine Demoitiè, ciclista 25enne investito da una moto durante la classica belga Gand-Wevelgem, arriva un altro decesso nel mondo del ciclismo: è morto questa notte il 22enne Daan Myngheer. Il giovane, anche lui belga, è stato colpito da un attacco cardiaco durante la prima tappa del Criterium International, in Corsica. Il ciclista è stato tenuto sotto osservazione all’ospedale di Ajacco dove, purtroppo, è deceduto. A darne la notizia è stato il suo team, il Roubaix-Lille Mètropole, con un post su Facebook:  “è con grande commozione che annunciamo la morte di Daan. Ha perso la sua ultima gara dopo aver lottato come un grande campione. E’ morto questo lunedi, 28 marzo alle ore 19.08, alla presenza dei suoi genitori, la sorella e la sua ragazza Fleur Emely all’ospedale di Ajaccio“. Myngheer aveva avuto dei problemi anche nel 2014, durante una gara in Belgio, lo scorso inverno però si è sottoposto a dei nuovi controlli in Francia e in Belgio e ha avuto l’ok per gareggiare. La squadra del belga fa inoltre sapere che gli organi del ciclista verranno donati: “Daan donerà i suoi organi per aiutare gli altri, era la sua volontà”.