Sabato 3 Dicembre

Ciclismo, la Lampre-Merida pronta per il debutto alla Vuelta a Catalunya

 

Per la squadra italiana sarà il primo impegno stagionale al quale parteciperà con l’obiettivo di ben figurare e portare a casa un risultato positivo

La prima uscita in Spagna per la Lampre-Merida nel 2016 coinciderà con la Volta a Catalunya, in programma dal 21 al 27 marzo. Per le sette tappe catalane, due delle quali con arrivo in salita (la 3^ a La Molina e la 4^ a Port Aine’), i ds Orlando Maini e Bruno Vicino guideranno Matteo Bono, Davide Cimolai, Kristijan Durasek, Tsgabu Grmay, Ilia Koshevoy, Louis Meintjes, Matej Mohoric e Jan Polanc.

LaPresse/Reuters

LaPresse/Reuters

E’ il ds Maini a fissare gli obiettivi per la spedizione spagnola: “saremo al via della Volta a Catalunya con una formazione composta da un corridore veloce come Cimolai, uno scalatore puro come Meintjes e 6 ciclisti che sanno coniugare l’abilità in salita a una buona tenuta sul passo. Riteniamo che questa configurazione della squadra sia la migliore per il percorso della gara catalana. In particolare, Meintjes avrà la prima occasione stagionale per dare un occhio alla classifica generale, supportato negli arrivi in salita da Grmay. Ci auguriamo che Cimolai possa uscire dalla Milano-Sanremo con un grande morale e che trasferisca nelle tappe veloci il suo entusiasmo. I componenti del terzetto Durasek, Koshevoy e Polanc dovranno sfruttare la loro capacità di fiutare le fughe giuste e di muoversi nei finali di gara. Ottima infine la notizia del rientro alle corse di Mohoric, fermo dal Tour de Qatar per la frattura del gomito“. (ITALPRESS).