Sabato 3 Dicembre

Cartoline dalla A – Juventus, risposta da primato: crollo Milan, ok Frosinone e Genoa

Foto LaPresse - Daniele Badolato

La Juventus vince a Bergamo e si riporta prima in classifica. Il Sassuolo ferma la rincorsa del Milan: sorridono Frosinone e Genoa. Pari fra Bologna e Carpi

Meno gol ed emozioni del solito, ma risultati importanti nel pomeriggio della 29esima giornata di Serie A. La Juventus deve rispondere al Napoli nell’insidiosa trasferta di Bergamo. Il Milan cerca di recuperare punti alla Fiorentina, sconfitta venerdì dalla Roma e distaccare definitivamente il Sassuolo. Il Bologna cerca di avvicinarsi alla salvezza matematica contro il Carpi che necessita a sua volta, di punti salvezza. Il Genoa cerca respiro dalla zona retrocessione contro un Empoli in caduta libera. Il Frosinone in bassa classifica, vuole i 3 punti a Udine, sperando in un passo falso del Palermo contro l’Inter nel posticipo.

LaPresse - Daniele Badolato

LaPresse – Daniele Badolato

A Bergamo la Juventus risponde al Napoli. A sbloccarla è Andrea Barzagli che appoggia da due passi un pallone sbucato in area piccola dopo un colpo di testa di Mandzukic sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Nel finale numero di Lemina che salta due difensori e segna con un gran esterno destro chiudendo il match. Pareggio senza reti e avaro di emozioni nel derby emiliano fra Bologna e Carpi. A Frosinone punti importantissimi in chiave salvezza per la formazione di Stellone: al 12′ Ciofani si gira al limite dell’area scoccando un rasoterra all’angolino sinistro, niente da fare per Karnezis. Raddoppia e chiude il match Blanchard al 60′: deviazione di testa vincente su punizione dalla sinistra di Pavlovic.

LaPresse - Alessandro Fiocchi

LaPresse – Alessandro Fiocchi

Il Genoa guadagna 3 punti importantissimi contro uno spento Empoli: 48′ minuto, assist di Cerci dalla destra, controlla e si gira Rigoni fulminando Skorupsky. Rossoblù che allontanano gli spauracchi della zona salvezza. Il Sassuolo si conferma ostico per il Milan. Duncan porta in vantaggio i padroni di casa: angolo di Berardi, finta di Sansone, sassata di Duncan sotto la traversa, imprendibile. Raddoppia al 26′ il Sassuolo: triangolo Berardi-Versaljko, cross preciso del croato e Sansone ribadisce in rete da pochi metri. Allontano a causa delle  furiose proteste Miahjlovic, per il fallo su Bertolacci a inizio azione che ha portato al gol.

 

Ecco il riepilogo dei risultati:
Atalanta – Juventus 0-2
Bologna – Carpi 0-0
Frosinone – Udinese 2-0
Genoa – Empoli 1-0
Sassuolo – Milan 2-0