Sabato 3 Dicembre

Buffon supera Zoff, la Juventus stende il Sassuolo: che notte allo Stadium!

LaPresse/Daniele Badolato

La 14esima rete stagionale di Dybala regala alla Juventus la vittoria sul Sassuolo, il Napoli scivola momentaneamente a meno sei in classifica

Dybala inventa, Buffon conserva e la Juventus si mette in tasca la ventunesima vittoria in questa stagione, la diciottesima nelle ultime diciannove partite, stendendo l’ultima squadra che l’aveva battuta, cioè il Sassuolo di Eusebio Di Francesco.

LaPresse/Daniele Badolato

LaPresse/Daniele Badolato

Tanti obiettivi da raggiungere in questa fredda notte di marzo, Buffon punta il record di Rossi, Dybala sogna il record stagionale di gol, Allegri carica per ottenere altri tre punti fondamentali nella corsa al titolo. L’allenatore livornese rinuncia a Pogba per inserire Asamoah, mentre Di Francesco deve fare a meno di Berardi, Missiroli, Defrel e Cannavaro. Nella prima mezz’ora di gioco ci prova solo Dybala a impensierire Consigli, ma il portiere emiliano fa buona guardia. A nove minuti dalla fine della prima frazione, come un fulmine a ciel sereno, la Juventus passa in vantaggio. Cuadrado sprinta sulla destra, serve al limite dell’area Dybala che con un sinistro morbido a giro batte Consigli siglando il 14esimo gol in stagione, record per lui!

LaPresse/Daniele Badolato

LaPresse/Daniele Badolato

Nella ripresa il Sassuolo prova a rientrare in partita ma Buffon fa buona guardia, continuando la sua striscia di imbattibilità che, al 22° minuto, lo vede superare nientemeno che Dino Zoff. Khedira e Mandzukic sfiorano il raddoppio ma la mira non è delle migliori, dall’altro lato il più pericoloso è Sansone ma i suoi spunti si infrangono su Barzagli e Bonucci. Nel finale non succede più nulla e la Juventus può continuare la sua marcia verso il quinto scudetto di fila, domenica tocca al Napoli rispondere.