Lunedi 5 Dicembre

Benzema, esclusione ‘punitiva’: ecco le parole del ct della Francia Deschamps

LaPresse/Reuters

Dopo lo scandalo del ricatto hot di alcuni mesi fa, Karim Benzema (così come Valbuena) non è stato convocato da Didier Deschamps per i prossimi impegni della Nazionale francese

LaPresse/EFE

LaPresse/EFE

“Non c’e’ nulla di definitivo, non possiamo sapere cosa succedera’ da qui a quando verra’ ufficializzata la lista per gli Europei”. Didier Deschamps spiega, in conferenza stampa, le mancate convocazioni di Mathieu Valbuena e Karim Benzema, il primo vittima di un ricatto per un video “a luci rosse”, il secondo coinvolto nell’inchiesta. “Valbuena – dice Deschamps – non gioca da un po’ e da quando sono commissario tecnico non convoco giocatori che non sono in condizione, per quanto riguarda Benzema, detto che questo discorso mi ha stancato, io sono qui per scegliere e devo farlo. Tutti hanno il diritto di dire cio’ che pensano, poi pero’ ci sono due persone che decidono, il presidente federale e io. Il problema non e’ volere o non volere un giocatore in Nazionale, quando sara’ il momento decideremo”. Deschamps sa bene che il caso Benzema e’ diventata una questione politica, ne ha parlato anche il premier Manuel Valls che si e’ detto contrario al ritorno in nazionale dell’attaccante del Real Madrid. “Ha espresso la sua posizione, lo ha fatto anche il ministro dello sport, ma ripeto, non bisogna dimenticare che la decisione finale sara’ mia e del presidente federale”, ha concluso Deschamps. (ITALPRESS)