Lunedi 5 Dicembre

Bebe Vio si prepara per le Paralimpiadi di Rio al Centro Idrokinesis

Bebe Vio inizia il suo percorso di allenamenti in vista delle paralimpiadi di fioretto

Prende il via il percorso di allenamenti che Bebe Vio, la campionessa paralimpica di fioretto, svolgerà da marzo a luglio con cadenza settimanale, presso il Centro Idrokinesis dell’Hotel La Residence, uno dei 5 esclusivi GB Thermae Hotels di Abano Terme. Qui un team, formato da medico specialista in medicina fisica e riabilitazione, ortopedico, medico termalista e fisioterapisti, ha elaborato per Bebe un piano di lavoro articolato fra attività svolte in acqua termale e training in palestra. Inoltre si è pensato anche agli aspetti nutrizionali prevedendo un programma di sana e adeguata alimentazione per affrontare gli impegni di allenamento e di gara.

Bebe VioIl dottor Claudio Albertin, fisiatra responsabile del Centro Idrokinesis, spiega che l’intervento combinato dei trattamenti in acqua termale con agli esercizi in palestra consente di “raggiungere risultati eccellenti e rapidi non solo in molte condizioni patologiche ma anche nell’allenamento dello sportivo”. Per questo il programma pensato per la giovane paralimpica prevede una serie di step specifici: approccio all’acquaticità termale, attività ludico-ginnico-addestrativa, idromassaggio decontratturante, esercizi propriocettivi con galleggianti, training del passo con percorso controcorrente, allungamento e rinforzo muscolare, percorso kneipp.

La Residenza Idrokinesis_Pool Athena (2a)Le varie fasi di lavoro in acqua termale avverranno all’interno della vasca statica e della vasca dinamica con acqua salso-bromo-jodica a 35° e saranno monitorate e registrate con dispositivi di videocinematografia sub acquea che permettono di verificare la corretta esecuzione dell’esercizio. In palestra Bebe disporrà delle avanzate attrezzature del Centro e degli strumenti per il corpo libero sotto la guida di professionisti qualificati che la assisteranno in tecniche di allenamento (come la core stability) utili a migliorare il suo tono muscolare, l’equilibrio posturale e a stabilizzare le articolazioni.

GB_Centro Idrokinesis_Bebe VioAl Centro Idrokinesis massima attenzione viene riservata anche alla corretta alimentazione. Per Bebe il dottor Maurizio Grassetto, direttore responsabile dell’equipe medica di GB Thermae Hotels, ha preparato un programma nutrizionale calibrato sulle sue esigenze riabilitative e atletiche. “Puntiamo su un’alimentazione bilanciata non solo nei nutrienti fondamentali (zuccheri, proteine, grassi) ma anche e soprattutto nell’apporto di minerali, vitamine e anti ossidanti in forma facilmente assimilabile, in particolare ferro, magnesio, calcio, vitamine del complesso B e selenio”, spiega Grassetto. Da qui la necessità di seguire un modello di ‘dieta mediterranea’, la più confacente alle necessità nutrizionali delle persone attive, e di mantenere un corretto equilibrio idro-elettrolitico durante l’attività fisica con acqua naturale da sorseggiare con regolarità e anche con sport-drinks le cui sostanze energetiche aiutano a trattare la perdita di liquidi.

Nei prossimi mesi, aspettando l’appuntamento di Rio, sarà possibile seguire passo per passo la preparazione di Bebe e gli effetti che l’acquaticità termale, il training con moderne attrezzature, qualche momento di relax nell’Active Thermal Spa e in una delle tre piscine dell’hotel, avranno sulla sua preparazione psico-fisica.