Giovedi 8 Dicembre

Basket, la proposta di Elena Delle Donne : “più spettacolo con i canestri più bassi”

LaPresse/Reuters

La cestista statunitense Elena Delle Donne ha proposto l’abbassamento del ferro per il basket femminile per avere uno spettacolo maggiore

Elena Delle Donne, dopo aver chiesto più rispetto e maggior considerazione per il basket femminile, ha proposto l’iniziativa di abbassare l’altezza del ferro, che attualmente è a 3.05m, stessa altezza adoperata nel basket maschile. Proposta che nasce dalla noncuranza delle differenze fisiche e atletiche tra il basket femminile e quello maschile. “Abbassandone l’altezza avremmo più visibilità e il gioco sarebbe più spettacolare, visto che potremmo mostrare il nostro atletismo. Facciamo le stesse cose che fanno gli uomini, schiacciamo anche” ha dichiarato la giocatrice statunitense a For The Win. . La cestista continua analizzando le varie differenze che esistono negli altri sport a livello maschile e femminile e che nel basket non vengono considerate: “nella pallavolo la rete è più bassa per le donne; nel golf le distanze tra le buche sono più vicine; nel tennis i set durano meno; potrei portare altri esempi”, ha continuato la stella delle Chicago Sky in WNBA. “Poter schiacciare o fare alley oop sarebbe eccitante da matti sia per chi segue, sia per noi che le mettiamo in pratica”. La Delle Donne si è detta meravigliata che l’unico a interessarsi di questa proposta fu il solo Geno Auriemma, coach di UConn, squadra dominatrice degli ultimi anni di college basket al femminile. Nel 2012, Auriemma disse che ciò che fa sembrare il basket femminile meno importante e bello da guardare di quello maschile, sono i sottomano sbagliati, i troppi tiri falliti, la mancanza di giocate ad alto contenuto di spettacolarità. Il coach aveva quindi lanciato la proposta di un abbassamento del canestro di 7 pollici (circa 20 centimetri). “Avere la spinta del più grande allenatore di sempre, ti fa credere che qualcosa può cambiare. Anzi, dovrebbe cambiare!”, ha cocluso la Delle Donne.