Lunedi 5 Dicembre

Basket, la gioia di Buscaglia dopo la vittoria contro Sassari: “un segnale importante”

LaPresse/Daniele Montigiani

Maurizio Buscaglia commenta con orgoglio e soddisfazione la vittoria di ieri contro la Dinamo Sassari

E’ andata di scena ne pomeriggio di ieri la sfida tra la Dolomiti Energia Trento e la Dinamo Sassari, valida per la 25ª giornata del campionato di Serie A di pallacanestro. Ad avere la meglio dopo un overtime, sono stati i padroni di casa, i trentini. Felicissimo per la vittoria Maurizio Buscaglia, coach di Trento: “era una partita molto difficile, non solo importante. Il livello fisico e mentale della gara è stato altissimo. Quindi non posso che parlare di una grande vittoria“. “Andando nel dettaglio siamo stati molto bravi nei primi 20 minuti, muovendo palla, difendendo forte, correndo. Però, come detto, anche Sassari ha disputato un grande match confermando di essere squadra di altissimo livello: nel terzo quarto ci hanno messo in difficoltà, ed era fondamentale riuscire a chiuderci nell’angolo a incassare, come Rocky Balboa. Siamo riusciti a farlo, dimostrandoci molto continui, e tornare poi in partita. Questo è un segnale importante almeno quanto è stato importante vincere. E siamo stati bravi pure a non farci scoraggiare dall’errore fatto dopo aver tirato per vincere, e a restare presenti mentalmente per giocare un grandissimo supplementare“, ha aggiunto l’allenatore della formazione trentina.