Giovedi 8 Dicembre

Basket, Eurocup: Reggio Emilia e Trento dicono si alla licenza triennale

LaPresse/Francesca Soli

La Dolomiti Energia Trentino e la Grissin Bon Reggio Emilia hanno aderito alla proposta di Euroleague Basketball: parteciperanno alle prossime tre edizioni di Eurocup

Trento e Reggio Emilia aderiscono alla proposta di Euroleague Basketball di una licenza triennale che consentirà la partecipazione alle prossime tre edizioni di Eurocup. Il nuovo format della competizione, che prevede una riduzione del numero di squadre partecipanti a 24, era stato presentato lunedi’ pomeriggio nel corso di un incontro tenutosi a Barcellona alla presenza dei rappresentanti di 4 tra le principali leghe europee (Spagna, Germania, Lega Adriatica e Lega Baltica) e di 20 club europei (invitati selezionandoli per lo piu’ tra quelli partecipanti ai campionati non gestiti dalle leghe coinvolte nel meeting) tra cui quelli della Dolomiti Energia Trentino e della Grissin Bon.

LaPresse/Daniele Montigiani

LaPresse/Daniele Montigiani

Questa non è una decisione contro qualcuno, ma è un accordo a favore della crescita di Aquila Basket, dei suoi investitori e dei suoi tifosi – ha spiegato il presidente di Trento, Luigi Longhi – Siamo un’azienda, ci sono notevoli investimenti in ballo, e ci sono persone ed imprese che rischiano del proprio nel nostro progetto. Dobbiamo prendere le migliori decisioni possibili per il bene della nostra organizzazione“.

LaPresse/Francesca Soli

LaPresse/Francesca Soli

Dopo anni di investimenti nelle coppe europee, nelle quali abbiamo sempre creduto, e dopo aver partecipato alle competizioni targate Fiba, Uleb ed Euroleague, abbiamo deciso di firmare la proposta di quest’ultima – spiega invece l’ad della Reggiana, Alessandro Dalla Salda – Questa scelta ci permette di guardare avanti potendo calibrare al meglio la programmazione sulle prossime tre stagioni, che ci vedranno tra i 40 top team del basket europeo, aspetto gratificante non solo per il club ma anche per la città di Reggio Emilia e per tutti i nostri tifosi“. (ITALPRESS).