Sabato 3 Dicembre

Attentati Bruxelles: Sebastien Bellin fra i feriti di Zaventem, Mutombo illeso [FOTO]

LaPresse/PA

L’ex centro di Jesi, Sebastien Bellin e l’Hall of Fame NBA Dikembe Mutombo si trovavano all’aeroporto di Bruxelles durante gli attentati di ieri

Ieri mattina Bruxelles è stata colpita al cuore da una serie di attentati terroristici che hanno devastato l’aeroporto Zaventem e la metro di Maelbeek. Tra i feriti degli attentati terroristici c’è anche un giocatore di basket che nella stagione 2000-2001 ha vestito la casacca di Jesi. Il cestista in questione è Sebastien Bellin, brasiliano naturalizzato belga che nella giornata di ieri è rimasto ferito nell’esplosione all’aeroporto Zaventem ed è stato trasportato in ospedale. La notizia ha iniziato a circolare tramite il profilo Twitter dell’Ostenda che ha augurato a Bellin una pronta guarigione. È andata decisamente meglio a un’ex stella dell’NBA Dikembe Mutombo, otto volte All Star, due volte numero uno dei rimbalzi e tre volte delle stoppate. “Dio è grande. Sono all’aeroporto di Bruxelles, in mezzo a questa follia. Sto bene“, ha scritto l’ex centro di Denver, Atlanta e Philadelphia. Il congolese, che l’anno scorso è entrato nella Hall of Fame del basket, si trovava anche lui all’aeroporto belga durante le esplosioni, ma non ha subito alcuna conseguenza.